Archivi tag: bosco

Libri sulla mamma. Oh Oh di Chris Haugton

Libri sulla mamma – Oh Oh! di Chris Haughton

Oh-Oh! Book Cover Oh-Oh!
Chris Haugton
Lapis

libri sulla mamma

Tra i tanti libri sulla mamma , eccone uno davvero speciale: cosa fareste voi se, di colpo,  non trovaste più la mamma?

Continua a leggere

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 3.0/5 (3 votes cast)
Caccia dell'orso

Libri per bambini – A caccia dell’orso

Alla caccia dell'orso Book Cover Alla caccia dell'orso
Michael Rosen e Helen Oxenbury
Mondadori

Andiamo a leggere un libro
un libro molto bello
Ah che bella pensata
fretta non abbiamo.

Oh oh
la copertina
una copertina bianca e ventosa

non possiamo restare fuori
non possiamo tuffarci dentro

Oh no!
Dobbiamo girare pagina
scioa oooh
scioa oooh
scioa oooh

Andiamo a leggere un libro …



Oggi vi voglio parlare di un albo illustrato di cui sono letteralmente innamorato:
Alla caccia dell’orso di Michael Rosen e Helen Oxenbury, ed. Mondadori

 
Spesso le cose cui si è maledettamente attaccati le si custodisce gelosamente. Le si tiene tutte per sé … Eh mio! Non voglio prestarglielo!

Ma è arrivato il momento di lasciarlo andare, di condividerlo con altri per provare ancora più gioia.

Questo è un libro che si può solo guardare (le illustrazioni sono magnifiche e aprono grandi spazi liberi) oppure leggere, o ancora filastroccare, ritmare, musicare, cantare, ballare, mimare, mettere in scena.

Si presta davvero ad essere utilizzato in tanti modi. 
Per di più la strofa che si ripete di continuo può diventare un ottima canzoncina per passeggiate all’aperto, o per salire a lavarsi prima di cena o ancora per rimettere a posto i giocattoli ( è un orso questo? Noo  è una bambola. E questo è un orso? Nooo è un camion della spazzatura…)

Oltre alla sua ecletticità, il libro è speciale anche per la storia, di coraggio, curiosità, libertà, paura, solidarietà che racconta.
Parla di una natura che è vario e affascinante, ma anche pericoloso e imprevedibile.
Della vita che improvvisamente ti pone davanti una bufera di neve in riva al mare … e tu ci devi passare nel mezzo …
Della famiglia che con i suoi legami di amore e solidarietà permette di fare esperienze affrontare le avversità e crescere ma è anche un porto sicuro ed accogliente dove rifugiarsi e “stare al calduccio”.

Se vuoi trovare l’orso lo puoi fare ma devi andare fino in fondo fino ad avere il coraggio di entrare nella grotta (brrr brrr).

Sarà forse perché di orsi e grotte me ne intendo … o perché è una storia semplice e libera, ma “Alla caccia dell’orso” mi ha davvero acchiappato il cuore.

Imperdibile.
Perfetto come regalo di Natale: semplice, bello, intelligente.

P.S. Permettetemi anche di aggiungere che il testo in italiano è “semplicemente perfetto” (come direbbe Mary Poppins) grazie al lavoro di traduzione della bravissima Chiara Carminati (non mi serve aggiungere nulla tanto è brava e famosa).


… Andiamo a leggere un libro
un libro molto bello
Ah che bella pensata,
fretta non abbiamo …


Essendo un libro famosissimo ci sono tantissime recensioni in giro per la rete. Io vi propongo queste due:

http://www.radicelabirinto.it/a-caccia-dellorso-e-limportanza-dei-rituali/

http://www.atlantidezine.it/a-caccia-dellorso.html

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
in bocca al mostro

In bocca al mostro – Ti mangio!

Ti Mangio! Book Cover Ti Mangio!
John Fardell
Il Castoro

Giusto un anno fa leggevo per la prima volta ad un gruppo di bambini, come volontario Nati per Leggere. E proprio questa settimana riprende il nuovo anno di letture.
Se ricordo bene il primo libro che ho letto è stato questo:

Ti mangio! di John Fardell, Edizioni Il Castoro .

Ovvero come finire in bocca al mostro ma sopratutto come venirne fuori.
Si rivelerà poi il più richiesto dell’anno (il più letto, il più riletto, il più prestato). Ho visto che risulta anche l’albo illustrato più venduto del 2013 secondo Liberweb:
cliccate qui: http://www.liberweb.it/CMpro-v-p-1033.html

E’ la storia di Leo, che, durante una passeggiata nel bosco, finisce in bocca al mostro, che viene inghiottito da un mostro, che viene inghiottito da un mostro …
E di Sara che cerca di salvare il fratello e si lancia all’inseguimento dei mostri reinventando continuamente la sua bicicletta e trasformandola in ingegnosi apparecchi che avrebbero potuto trovare posto nei codici di Leonardo da Vinci.

Avvincente, davvero avvincente.

La storia dell’essere inghiottiti non è certo una nuova trovata
Pinocchio, Giona Il Barone di Münchausen e il soldatino di piombo furono inghiottiti da un pesce.
Eracle entrò nella bocca di un mostro marino e salvò Esione, sorella maggiore di Priamo che diventerà poi re di Troia (il più antico racconto di inghiottimento che si conosca)
Insomma una storia vecchia come il mondo.
Ma vi assicuro che il modo in cui Fardell l’ha reinventata e disegnata è proprio nuovo e inedito. Prendetelo in prestito o acquistatelo ne vale la pena.

Se volete saperne di più ecco una bella recensione:

http://libriemarmellata.wordpress.com/2012/10/07/ti-mangio-di-john-fardell-il-castoro/

oppure potete guardare la presentazione ufficiale su youtube:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)