Archivi tag: natale

Storie di Natale di Bruno Ferrero

25 storie di Natale più una Book Cover 25 storie di Natale più una
Bruno Ferrero
Elledici

Il diavoletto dispettoso, la rivolta degli alberi di Natale, il Messia, il vescovo Nicola, l’asino che partì per Betlemme, il figlio intelligente, l’oca del presepe, l’angelo Gabriele: sono solo alcuni dei personaggi e delle vicende che ci permettono di seguire la stella cometa in attesa del nostro Gesù. Ma perché gli alberi di Natale decidono di fare una rivolta? C’è una leggenda legata alla stella di Natale? E se Gesù nascesse oggi?

L’attesa del Natale scandita da 25+1 storie semplici e preziose di Bruno Ferrero come tante “perle di Natale” da appendere all’albero della nostra anima.
Sono storie di Natale che parlano di diavoletti dispettosi, antenne curiose e tenere, alberi di Natale rivoluzionari, Oche spennate, angeli creativi, balene da presepio e tanti altri personaggi.
Storie di Natale capaci di comunicare direttamente ai bambini il senso vero del Natale e i valori che esso trasmette. Senza tante spiegazioni e mediazioni.

Storie di natale capaci di parlare anche al cuore degli adulti che riescono a tenerle nel cuore per un po’,
in silenzio.

Riporto ciò che scrive Bruno Ferrero nell’ introduzione del libro:

“I racconti di Natale sono cominciati quando i cristiani hanno iniziato a raccontare la nascita di Gesù Bambino.Anche le storie di questo libro, una per ogni giorno a partire dal primo giorno di dicembre, servono per donare ai bambini, e a coloro che lo sono rimasti dentro, la gioia e  il mistero che circondano l’evento più grande e importante della Storia: la nascita di Gesù.Non hanno bisogno di spiegazioni: molte di esse meritano soltanto il silenzio e il rispetto del segreto che ciascuno degli ascoltatori sente dentro di sé. Tutte hanno bisogno di un narratore che dia loro un cuore e un senso che le faccia diventare espressione d’amore per Gesù e per tutti coloro che vogliono ancora meravigliarsi con la sua incantevole e straordinaria storia.”

Di tutte la mia preferita è di sicuro questa:

La scatola

Storie di Natale

La bambina stava preparando un suo pacco di Natale. Avvolgeva una scatola con costosissima carta dorata.
Impiegava una quantità sproporzionata di carta e fiocchi e nastro colorato.
“Cosa fai?” la rimproverò aspramente il padre. “Stai sprecando tutta la carta! Hai idea di quanto costa?”.La bambina con gli occhi pieni di lacrime si rifugiò in un angolo stringendo al cuore la sua scatola.La sera della vigilia di Natale, con i suoi passettini da uccellino, si avvicinò al papà ancora seduto a tavola e gli porse la scatola avvolta con la preziosa carta da regalo.“E per te, papi” mormorò.Il padre si intenerì. Forse era stato troppo duro. Dopo tutto quel dono era per lui. Sciolse lentamente il nastro, sgrovigliò con pazienza la carta dorata e aprì pian piano la scatola. Era vuota!La sorpresa sgradita riacutizzò la sua irritazione ed esplose:“E tu hai sprecato tutta questa carta e tutto questo nastro per avvolgere una scatola vuota!?”.Mentre le lacrime tornavano a far capolino nei suoi grandi occhi, la bambina disse: “Ma dentro ci ho messo un milione di bacini!”.Per questo, oggi c’è un uomo che in ufficio tiene sulla scrivania una scatola da scarpe.“Ma è vuota” dicono tutti. “No. è piena dell’amore della mia bambina” risponde lui.

A questo link si possono trovare tanti altri racconti di Bruno Ferrero:

Racconti Bruno Ferrero

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 2.3/5 (4 votes cast)

Libri per bambini – Natale

Mentre leggi il post fai partire la canzone …





C’è davvero una scelta vastissimi di libri sul tema del Natale.
Sembra quasi un genere letterario tanto è ampia la gamma di storie raccontate e tanto sono diverse le illustrazioni.
Si può optare per fiabe classiche oppure per storie sulla nascita di Gesù oppure ancora per storie che hanno per protagonista Babbo Natale; continuando ci sono racconti che hanno come sfondo di ambientazione il Natale o storie che parlano dei valori che il Natale (condivisione, solidarietà, perdono, amicizia …).

C’è da perdersi ve l’assicuro. Tra l’altro si rischia di concentrarsi solo sui libri appena pubblicati e magari si dimenticano ottimi libri pubblicati alcuni anni prima. 

Per questo motivo giovedì scorso ho fatto un salto in biblioteca, per guardare la mostra di libri sul Natale e, grazie ai consigli di Sonia, ne ho presi in prestito alcuni che leggerò lunedì e martedì prossimi (16 e 17 dicembre).

 


Sono sei belle storie e ben illustrate (un bel effetto quello che si ottiene leggendoli di seguito per le differenze di stile narrativo e illustrativo ma anche per le dimensioni dei libri). Devo dire che i due che, ad una prima lettura, mi sono piaciuti un po’ di più sono:

“Il piccolo Babbo Natale” ed. Emme Edizioni
e
“Babbo Natale e il micino” ed. Bohem Press

Li porterò tutti e sei, sia lunedì al centro di lettura di Cà di David, che martedì al circolo NOI, per leggerli insieme agli altri libri sul Natale, di cui avevo già parlato in un precedente post:

http://genitorilettori.it/2013/12/libri-per-bambini-libri-sul-natale.html

Vediamo come risponderanno i bambini.
Comunque un bel modo per farsi gli auguri e darsi l’arrivederci al nuovo anno!

P.S. caso mai qualcuno fosse interessato a leggerli … giovedì prossimo (19 dicembre) li restituirò alla biblioteca .

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Olivia paperina

Libri per bambini – Pimpa e Olivia paperina

Pimpa e Olivia Paperina Book Cover Pimpa e Olivia Paperina
Altan
Franco Panini Ragazzi

Ci sono scelte che ti sorprendono, libri che ti spiazzano. Ci diciamo spesso che il modo di ragionare dei bambini è, per fortuna, diverso da quello di noi adulti. Di conseguenza è diverso anche il modo in cui scegliamo i libri. Tutti  abbiamo fatto l’esperienza di cose tipo:
” Voglio questo”
“No prendiamo quest’altro”
“Ma a me piace questo”
“E’ per bambini più piccoli, questo è meglio”
“Io voglio questo”, abbracciando il libro
“Poi dopo non lo guardi più, prendiamo quest’altro e basta”

Il libro di cui vi parlo oggi fa parte di questa categoria.
Siamo stati alla biblioteca del paese (siamo in vacanza a Pieve Tesino in trentino) per scegliere dei libri.
Dopo un po’ di tempo passato a sfogliare, leggere, guardare Margherita sceglie:

“Pimpa e Olivia paperina”, edizioni Franco Panini.

A volte noi genitori lettori pensiamo di saperla lunga sui libri e le letture per bambini, ma ci dimentichiamo che è per loro che ci informiamo, scegliamo e leggiamo libri. Dopo il tira e molla di cui vi ho accennato prima, lo prendo in prestito con l’aria delusa di chi è certo di non essere riuscito a evitare una delusione certa.
La sera, prima di andare a dormire, inizio la lettura del libro … beh ci siamo divertiti da matti per una mezz’ora a leggere di questa piccola Olivia paperina che deve imparare tutto e che vuole mangiare tutto!
L’ho già riletto tre volte e ogni volta ridiamo e ci divertiamo come se fosse la prima.

Lasciare loro la libertà di scegliere un libro è un modo per trasmettergli il piacere della lettura e per seguirli con curiosità nelle loro scelte …a volte azzeccatissime!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)